Chitarrine con paccasassi, zucca, castagne e filetto di triglia: la ricetta di Big Air Food

Ancora un paio di giorni e … sarà finalmente Natale! Siete pronti per il cenone? La tradizione vuole che la Vigilia si mangino piatti a base di pesce e così come primo piatto andiamo, solitamente, di tagliolini, risotti, zuppe, brodetti e … se quest’anno provaste a stupire i vostri ospiti con un aglio, olio e peperoncino davvero particolare?

Siamo andati a trovare Francesco Babini, lo chef di Big Air Food, e ha pensato per noi un piatto di chitarrine originale, delicato,  ma gustoso: chitarrine con paccasassi, zucca, castagne e filetto di triglia!

È una rivisitazione dei classici spaghetti aglio, olio e peperoncino, con un tocco gourmet! È un piatto davvero buonissimo, sfizioso dal sapore delicato e quel profumo che sa di mare e di buon umore. Siamo sicuri che la vostra famiglia e gli amici si leccheranno i baffi!

Curiosi di scoprire la ricetta?

Ingredienti:

  • chitarrine q.b.
  • triglie q.b.
  • zucca q.b.
  • castagne o marroni q.b.
  • paccasassi q.b.
  • aglio q.b.
  • peperoncino  q.b.
  • olio di conserva dei paccasassi  q.b.

Procedimento: 

Prendiamo prima di tutto le triglie e sfilettiamole facendo attenzione che la carne non si rovini. Mettiamo i cubetti di zucca, che abbiamo precedentemente lessato o cotto al vapore, in un frullatore o se avete quello a immersione mettetele in un recipiente dai bordi molti alti, aggiungiamo un po’ di acqua cottura o di brodo e frulliamo il tutto. Se necessario aggiustiamo di sale!

Ora è il momento delle castagne! Dopo averle lessate, tagliamole in quattro pezzi e mettiamo in una padella calda con dell’olio di conserva dei paccasassi. Una volta che le castagne o i marroni son ben dorati, eliminiamo l’olio in eccesso con della carta assorbente. Mettiamo a cuocere le chitarrine in acqua salata e sminuzziamo un po’ di peperoncino, l’aglio, facendo attenzione di eliminare l’anima, e i paccasassi.

E ora prepariamo la salsa! In una padella mettiamo un filo di olio di conserva dei paccasassi, facciamo soffriggere l’aglio e quando è ben dorato aggiungiamo il peperoncino e i paccasassi! Scoliamo la pasta e facciamola saltare in padella  con un po’ di acqua di cottura in modo che si formi quella bella cremina e nel frattempo scottiamo anche i filetti di triglia!

In un piatto mettiamo la salsa di zucca, le chitarrine, le castagne, i filetti di triglia e infine … guarnite con i paccasassi.

Buone feste!

chitarrine-con-paccasassi-zucca-castagne-e-triglie

 

 

 

 

 

 

blini-russi-con-paccasassi-e-pesce-spadagnocchi-ceci-paccasassi-mazzancolle-08